Dove eravamo rimasti?

tumblr_mfk5u6riwF1rs218bo2_500Ormai non so più che scuse inventarmi per le mie repentine e inspiegate sparizioni. Ma voi dovreste esserci abituati, dopo tutto questo tempo. Ogni tanto mi defilo, perché mi mancano la voglia, il tempo, o molto più spesso, entrambi. E perché è difficile, quando ti ritrovi oberata di lavoro e guardi immagini in movimento dieci ore al giorno, trovare le giuste motivazioni per sedersi davanti a un film. Capita che sia l’idea stessa di cinema a darti la nausea.
E infatti, a parte i due film di cui ho parlato la scorsa settimana, questa è stata un’estate quasi del tutto priva di cinema. Non ve ne fregherà niente, ma nelle due settimane di vacanza a mia disposizione, ho fatto tante belle immersioni, ho preso un sacco di sole e letto una sporta  di libri sul mio fedele kindle. Ogni tanto si sente la necessità di staccare, persino dalle cose che si amano di più, anche per inquadrarle da una prospettiva un po’ più distaccata e rilassata. Non mi prende più il senso di colpa cosmico perforante se ogni dannata sera non vedo almeno due film e non mi sveglio più nel cuore della notte al pensiero di quanti giorni siano passati dall’ultima volta che ho aggiornato il blog.

tumblr_myt7ufj8Nw1rdfgw4o1_r1_500

Ciò non vuol dire che io me ne sia stata con le mani in mano, sdraiata su un lettino ad abbronzarmi. Perché ho in serbo una sorpresa per voi, a metà della prossima settimana. Una cosa che vi avevo promesso mesi fa e che, con i miei tempi simili a quelli di una pubblica amministrazione, ha finito per concretizzarsi solo ora. Quindi, verso mercoledì mattina, affacciatevi da queste parti e faremo un brindisi insieme.

Per il versante cinema, non posso dirvi che riprenderemo a pieno regime. Cercherò di scrivere un paio di post a settimana, ma non ho idea di come e se ci riuscirò. La nuova stagione di Dieci Horror per Decennio ha la priorità, per il momento, e a breve uscirà l’articolo su Il Dottor Cyclops, nonché il sondaggio per l’anno successivo.

Ho un accumulo spaventoso di film da visionare. E proseguo con la mia decisione di parlare il meno possibile di quelli che non mi son piaciuti, a meno che non ritenga necessario spiegare in maniera approfondita il perché.
Voglio che questo sia un luogo dove si discute di cose belle e interessanti e dove si possa stare tranquilli.
La prospettiva di un lungo inverno mi mette al tappeto, ma l’idea di avere un blog da riportare in carreggiata mi rende più sopportabile l’orrore da affrontare fino a maggio.

Insomma, si ricomincia da dove avevamo interrotto. Spero di non aver perso molte persone per strada e spero che quelle rimaste sopportino i miei periodi di assenza. Tanto sono connaturati al blog.

Vi lascio con un po’ di musica, una canzone per come mi sento sempre quando arriva settembre.

7 commenti

  1. Attendiamo fiduciosi 🙂

  2. Noi ci siamo, daje!😀

  3. Helldorado · · Rispondi

    Bentornata…dai che noi aspettiamo sempre fiduciosi!

  4. Mi fa piacere rivederti scrivere su questo blog, mi mancavano i tuoi articoli.

  5. Io di qua non mi schiodo, eh😉

  6. Te sei divertita, perché chiedi scusa? Pensa alla salute. Moh però al lavoro, su su. Voglio leggere buone recenzions.

  7. Ho controllato tutti i giorni in attesa di un aggiornamento. Basta saper aspettare.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: