Vivo o Morto, Tu Verrai con Me

Robocop

Non ho volutamente dimenticato l’uscita del remake di Robocop. Semplicemente, non ne parlo qui da me, ma da Hell che mi ospita. Ho preferito scrivere su Book&Negative perché se Hell non mi avesse chiesto di recensire il film, neanche ne avrei parlato. Ma lui è il mio Capitano, e allora io eseguo.
L’articolo lo trovate qui.
Buona lettura e, fatevi un favore, non spendete i vostri soldi in sala per quella ciofeca.
Musica!

2 commenti

  1. Visto e debitamente schifato.

  2. Tutto quello che temevo fosse il “nuovo” robocop (minuscolo, rigorosamente minuscolo) è puntualmente espresso nella tua recensione…sotto il vestito -ammesso che bastino solo lustrini e paillettes a farne uno, di vestito- niente, è il caso di dire. Non si “sciacqua” Verhoeven per renderlo appetibile a una massa di pubblico usa e getta che probabilmente -almeno in parte- manco l’ha mai conosciuto, o comunque non ne sa granché…così come non basta aggiornare il Phil Tippett di allora per insaporire la minestrina. Non quando l’originale è un ottimo piatto completo di tutto…quello vidi in sala, e in sala lo rivedrei anche oggi. Ah, non ti preoccupare della tentazione nostalgica, nel caso sono disposto a caricarmela tutta di persona sulle mie spalle…ti dirò, di fronte a certa roba frega poco al sottoscritto di passare per nostalgico rompicoglioni!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: