Dieci Horror per Decennio

Io ogni tanto faccio delle pensate furbissime che poi un impulso masochista e suicida mi spinge a enunciare qui sul blog, così non posso più tirarmi indietro.

E quindi, eccomi a imbarcarmi in un’ impresa un po’ folle, quasi impossibile e del tutto inutile, che consiste nel vedere, e analizzare,a partire dal 1960, un film per ogni anno, fino al 2010. Onde evitare di risultare monotona e un po’ fastidiosa, cercherò di procedere a salti temporali, di dieci anni in dieci anni, per poi ricominciare da capo. Esempio: recensione di un film del 1960, poi di uno del 1970 e così via, fino a quando non toccherà a al 1961, ’71, ’81, eccetera. Ho intenzione di creare anche una pagina statica, in ordine cronologico, in cui potrete andarvi a ripescare le recensioni mano mano che appariranno. Non siete entusiasti quanto me?

La frequenza dei post sarà settimanale, o almeno spero di riuscire a mantenere il ritmo di una recensione a settimana. La scelta dei titoli sarà del tutto arbitraria e personale, con la sola regola, auto imposta, di non parlare mai di più di un solo film per lo stesso regista. Ho già buttato giù una lista di più di cinquanta pellicole, sperando di essere stata in grado di catturare il meglio offerto da ogni decade nel genere che più amo. Spesso ho scartato a priori le cosiddette pietre miliari, un po’ perché alcune sono già state oggetto delle mie riflessioni qui su ilgiornodeglizombi, un po’ perché mi piacerebbe andare a scovare delle piccole perle dimenticate. Ma i colossi non mancheranno, ve lo assicuro.

Lo scopo dell’ operazione è di risvegliare un po’ di memoria storica, rivedere (o vedere ex novo), alcune cose che la mia memoria ha smarrito nel corso degli anni, e perché no, dare la possibilità a chi è molto più giovane dell’ incartapecorito personaggio che vi sta scrivendo, di avvicinarsi a film che non conosce. Unico avvertimento: da queste parti la serie B regna sovrana, quindi ci saranno moltissimi prodotti di dubbio gusto e infimo livello. Sappiatelo!

Si comincia domani. Speriamo bene e rimettiamoci tutti ai tentacoli di Cthulhu.

37 commenti

  1. Bangorn · · Rispondi

    Sono pronto con il bloc notes alla mano per segnarmi i titoli!

    1. Bene! ci proveremo! 😉

  2. Ma vuoi anche suggerimenti oppure hai deciso di “soffrire” da sola?

    Comunque buona parte della lista avrà come protagonisti Romero e Carpenter.

    1. No, no, soffro completamente da sola, priva di supporti vitali. Come ho detto, le scelte sono arbitrarie e antidemocratiche 😀
      E comunque un solo film per ogni regista.
      Ho decretato.

      1. Allora aspetto con ansia di sapere quale perla sceglierai nella filmografia di Romero e Carpenter. 😉

    1. Ci divertiremo 😀

  3. Sarà un bel viaggio Lucia:-)

    1. Per la Hammer ho già in mente un paio di cosine interessanti 😉

  4. Io sono entusiata quanto te!

    1. Che bello! speriamo che l’ entusiasmo non mi abbandoni in corso d’opera. Ma tu sei più esperta di me in imprese impossibili 😉

      1. In effetti… Ma vedrai che è proprio il contrario: l’entusiasmo aumenterà in corso d’opera!

  5. Le cose belle vengono sempre per caso… oppure il Grande Cthulhu vuole la tua anima, visto che dopo la visione di tutte quelle pellicole un pò all’inferno ci sarai entrata 😀

    1. Più che per caso, nel sonno! 😀
      Ma infatti è un’ abile strategia per andare all’ inferno ancora in vita

      1. Hai ragione, così ce lo si gode meglio 😀

  6. idea figa:quasi quasi faccio come Luttazzi,ti copio il progetto interamente e poi dico che è un omaggio.
    Ok?

    ps:uè vado ancora in ot.Niente,ieri sera un mio amico ha visto J Edgard Hoover e ha detto che il pubblico ha reagito male durante una scena in cui si manifesta l’omosessualità del protagonista in vecchiaia,praticamente bacia sulla fronte-dicasi fronte- il suo compagno.Ridicoli.
    Anche perchè poi sti machisti esultano quando vedono il checcame di regime in tv.

    Vabbè,oh buona fortuna!La tua iniziativa è utilissima,visto come sta finendo il cinema e la letteratura-la musica è già morta e sepolta.

    1. Sono stata in sala ieri sera a vedere J. Edgar e anche a me successa la stessa, identica cosa…che ci vuoi fare, siam circondati da coglioni…

  7. Sei completamente pazza ed è un progetto folle, per questo mi piace! =)))

    1. Lo so, lo so, pensa che mi venuto in mente stanotte alle tre del mattino dopo Clint…

  8. Come già dissi su Facebook, approvo in pieno. 🙂 Il fine di risvegliare un pochino la nostra memoria storica è inoltre assai lodevole, visto che i tanto odiati cugini deficienti e la necrofilia cinematografica lavorano proprio in direzione opposta!

    Seguirò con interesse tutto il progetto. 🙂

    Ciao,
    Gianluca

    1. Infatti è un’ operazione antinecrofila per eccellenza.
      Grazie del supporto Gianluca 😀

  9. Bell’idea. Commenterò 🙂

    1. Grazie 😉
      sostenetemi nell’ immane fatica!

  10. Ma questa è pazzia…

    1. questo è ILGIORNODEGLIZOMBI!!!
      oddio che cosa ho appena scritto…

      1. Zac sarebbe fiero di te… vergognati…

        1. Infatti sono in ginocchio sui ceci…

  11. Come posso non apprezzare?
    Utile per i motivi che citi (quindi niente affatto inutile) e divertente! Noi appassionati ci sguazzeremo! Mi raccomando, daje sotto di bbimuvi!

    Considerazioncella venuta in mente quando hai scritto “monotona” e “fastidiosa”: il lettore di certi blog deve pur capire che non in tutti i siti si può parlare di matrimoni o imbastire diari personali! W l’horror!

    1. Sapevo che avresti apprezzato questa iniziativa 😀
      I bbimuvi spaccano e rulleggiano. e niente diari personali da queste parti: solo cinema de paura (o film dell’ horror, come dice mia madre)

  12. Giuseppe · · Rispondi

    Ti seguirò con grande interesse, cazzo se ti seguirò, per Shub-Niggurath e per Dagon! Parola di -adesso cito- “Giuseppe” Curwen 😀

    1. Grazie per il sostegno! Ci divertiremo, promesso! 😀

  13. Felicissimo di vedere cosa tiri fuori dal cappello!
    Però un filino di tristezza mi viene a pensare che ci si deve continuamente rifare alle “vecchie glorie” dato che i “duemila” ci hanno portato davvero troppo poco… 😦

    1. E invece, vedrai che anche i “duemila” qualcosina ci hanno portato. Il deserto vero si trova negli anni ’90, dove per trovare i titoli decenti ho dovuto fare i salti mortali. Vedrai, vedrai 😀

  14. Splendida idea!! *_*
    Era venuta in mente anche a me, qualche tempo fa, ma ho rinunciato per mancanza di tempo e costanza, meglio non fare progetti a lungo termine, almeno per me.
    Ti seguirò con assoluta devozione in questa impresa, però u__u

    1. Speriamo di avercelo, il tempo 😀
      Ma alla fine si tratta di un film a settimana. Ce la si può fare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: