Brain Damage Theme

Stamattina cosa vi vado a disseppellire dal preistorico 1988? La colonna sonora (anzi, il tema dei titoli di coda) di Brain Damage, di quel simpatico pazzoide (io credo di averlo sempre amato) di Frank Henenlotter.

Secondo Imdb gli autori della musica del film sono Clutch Reiser e Gus Russo. Il secondo ha scritto la colonna sonora anche per Basket Case, il primo non è menzionato per niente altro. Bene. Saranno pseudonimi? Qualcuno più informato di me ne sa qualcosa?

La parte col sax è bellissima.

l'ho sempre trovato adorabile

6 commenti

  1. “Un mal di testa dall’inferno” è bellissimo.
    Comunque a me Basket Case è piaciuto parecchio parecchio.

    Senti, ma a quando una bella recensione di Nekromantik 1 e 2?
    Te l’ho detto di quando io e Poll e l’attore di Omega siamo andati all’incontro con il regista di Nekromantik, Jorg Buttgereit, completamente sbronzi?

    1. Maledetti. Io non ci sono mai quando succedono queste cose. Voi incontrate Buttgereit e io me ne sto qui sulla cassia a meditare sulle mie disgrazie. Non vi odierò mai abbastanza.
      A me i film di Frank piacciono tutti, indistintamente. E’ il classico regista che con un pacchetto di noccioline di budget ti gira ancora un film decoroso.
      Io Nekromantik lo recensirei pure, se avessi il coraggio di rivederlo…

      1. Eravamo così sbronzi che abbiamo dato più fastidio noi al pubblico che il film, appena è entrato Jorg io ho gridato BRAVO BRAVO!battendo le mani rumorosamente nel silenzio, poi giampaolo è uscito ed è tornato con 3 ovetti kinder, che noi ci siamo impegnati a lanciarci addosso.
        Fine della favola: volevamo costringere Jorg a venire con noi a bere, abbiamo pensato che 1) un tedesco non può rifiutare una birra 2) puzzando come distillerie avremmo sicuramente attirato la sua attenzione.

  2. Non ho molto amato il suo ultimo lavoro (Bad Biology)ma Frank resta sempre un amabile pazzoide,solo lui poteva pensare a una così emblematica metafora sulla droga utilizzando un mostriciattolo stronziforme 😀
    Non c’entra nulla con ciò che chiedi ma quando si parla di Henenlotter non mi trattengo.

    1. Tu puoi dire ci che vuoi, in ogni momento e su qualsiasi articolo! 😀 Per anche bad biology, nella sua totale follia e confusione, regala qualche momento tipicamente henenlotteriano, da gustarsi con tanto di malefica sghignazzata

  3. Troppo buona Lucy,comunque non l’ho trovato pessimo,anzi,c’è del buono, tanto che la sufficienza la stramerita.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: