TOHorror Film Fest

logoTOHff_sfondoNero

Il TOhorror Film Fest è una manifestazione che esiste dal 1999 e si svolge ogni anno, presentando al pubblico un concorso di lungo e cortometraggi per dare spazio e visibilità a una serie di opere che altrimenti non potrebbero mai essere viste qui da noi. Inoltre, vengono proiettati anche film in anteprima. Intervengono ospiti, italiani e stranieri, tutti facenti parte del variegato mondo del fantastico. Non si occupa solo di cinema, ma cerca di affrontare tutti gli ambiti del fantastico, da quello letterario a quello artistico.
Gran parte delle proiezioni e degli eventi del festival sono gratuiti.
Il TOhorror si autofinanzia da sempre. Insomma, non becca una lira che è una di contributi statali.  Continua a leggere

La Fottuta Procedura

Sì, lo so, è un po’ che non ci sentiamo. Mi pare dalla recensione dello sciaguratissimo Piranha 3dd. Ma sapete come vanno le cose in questo periodo e ogni volta che riesco a mettermi seduta alla mia scrivania ad aggiornare il blog, è una specie di prezioso regalo che faccio a me stessa e che sottraggo al delirio quotidiano. Tra patente ritirata e tragitti in bicicletta che sono ovviamente decuplicati in fatto di tempo (ma quanto mi diverto a sfrecciare in sella alla mia Tenente Sinclair), esco la mattina all’alba, torno la sera tardi e va a finire che l’idea di vedere altre immagini in movimento su uno schermo mi suscita ribrezzo. Continua a leggere

Apocalypse Kebab

di J. Tangerine (Mamma Edizioni – pgg 320 – Euro  9,80)

Lo dico subito, a scanso di equivoci, Giusy De Nicolo, l’ autrice che si nasconde dietro lo pseudonimo di J. Tangerine, è un’ amica e fa parte del gruppo su Facebook Moon Base (io ho una Base spaziale e voi no, gne gne gne), quindi potete dire quello che vi pare, che segnalo il libro solo per fare un favore a qualcuno, e che sono smaccatamente di parte. In realtà non è così, perché questo consiglio di lettura deriva dalla conoscenza del precedente romanzo di Giusy, Porcaccia un Vampiro! che potete acquistare qui e che mi ha fatto inciampare in un’ ottima scrittrice, di quelle che farebbe piacere vedere in testa alle classifiche di vendita e invece ci troviamo le meyerate. Il riferimento alla meyer (minuscola voluta) non è casuale per niente, dato che si parla di vampirismo, visto però da una prospettiva sicuramente originale, e inserito in un contesto di stretta quotidianeità che, come tutti sapete, ha sempre il potere di conquistarmi. Continua a leggere

Natura Morta

Ogni tanto mi fa piacere segnalare qualcosa di interessante e che proviene dal nostro paese. Qualche giorno fa mi è arrivata una mail, che mi chiedeva di dare un’ occhiata a questo corto, Natura Morta, di Luca Simon Biccheri. La mail mi ha fatto subito simpatia: come si fa a non volere bene a uno che definisce il suo corto “maschio col ciclo disturba pecore mentre Sinatra e la Ono danno consigli”? Ti viene voglia di vederlo, insomma.

Ed è stata una bella sorpresa. Breve, rapido, senza neanche una linea di dialogo, con la velocità di un cazzotto in bocca e i colori di un brutto trip,  e un tipo di arroganza che da queste parti è molto benvoluta, Natura Morta è davvero divertente. Io ve lo faccio vedere, e nel frattempo spero nel futuro. Non troppo, ma un pochino sì.

Il capolavoro di Dario Argento

Ci avete creduto, eh? Magari vi siete affacciati a questo post sperando di leggere qualcosa su Suspiria. E invece vi beccate fresco fresco il “troiler” (storpiatura che evoca strane assonanze, come dice il mio amico Hell) di Dracula 3d, che no, non è una leggenda metropolitana, ma lo hanno girato sul serio. E questi sono i risultati.

Un minuto di silenzio. Continua a leggere

Racconti Scelti della Pandemia Gialla

Segnalo, per tutti gli aspiranti scribacchini e anche per chi ama una bella apocalisse pandemica come Romero comanda, un interessante concorso letterario, di cui trovate il bando sui blog di Alessandro, quello vecchio e quello nuovo.

Si tratta di scrivere un racconto ambientato nello scenario del survival blog, di cui raccomando di leggere l’ accuratissima guida, prima di imbarcarsi nell’ impresa.

Il consiglio è di partecipare numerosi perché è divertente far fuori la nostra civiltà, anche se solo per lo spazio di poche pagine. Trovate tutte le informazioni nei link che ho inserito. Buona scrittura e in bocca al lupo.